Archivi per la categoria: Smartphone e tablet

Vi segnalo il link dove potete vedere il film sopra citato in maniera prettamente  ‘ILLEGALE’

NOWVIDEO

Lo smartphone Meizu MX4 Pro è disponibile all’acquisto sul sito OppoMart con spedizione in tutto il mondo. Il famoso store cinese ha inserito nel proprio listino il top di gamma di casa Meizu nelle varianti da 16 GB e 32 GB. L’unica colorazione disponibile al momento è quella grigia. Il prezzo è pari a 549 dollari per la versione da 16GB e 599 dollari per la variante con 32GB di memoria interna. Meizu MX4 Pro è uno smartphone top di gamma dotato di un display da 5.5 pollici QHD (2560 x 1536 pixel), un SoC octa-core Samsung Exynos 5430, 3GB di memoria RAM, fotocamera posteriore Sony da 20.7 megapixel. Android è in versione 4.4 Kitkat con interfaccia Flyme 4.0. Il device integra anche un sensore per le impronte digitali. Trovate di seguito il link al negozio: LINK: MEIZU MX4 PRO DA OPPOMART

Proprio così, oggi google ha deciso di omaggiarci regalandoci un gran film di Guy Tirchi dedicata al celebre investigatore Sherlock Holmes potete scaricarlo in hd da questo Link.

Scritto con WordPress da Mirko Corbascio

La tanto attesa opzione per disabilitare la conferma di lettura è finalmente sbarcata nella versione stabile di WhatsApp, distribuita attraverso il Play Store. E’ passata qualche settimana dall’aggiunta in beta e adesso gli sviluppatori l’hanno ritenuta pronta finalmente per essere distribuita al grande pubblico, che nel frattempo sarà entrato, probabilmente, nell’ottica doppia spunta blu. Oltre a questa nuova opzione, non troviamo altre novità degne di nota, anche se speriamo che sia stato risolto il fastidioso bug che poteva causare la cancellazione delle conversazioni da remoto. Non troviamo alcun elemento in direzione Material Design né in direzione PC, dunque non aspettatevi altro oltre all’opzione di cui abbiamo parlato sopra, che va a semplificarvi la vita e a rendere superflua la procedura per aggirare la conferma di lettura che vi avevamo segnalato un po’ di tempo fa. L’aggiornamento, siglato 2.11.476, è in fase di rilascio attraverso il Play Store e viene distribuito molto lentamente, dunque potrebbe ancora non esservi stato notificato. Un po’ di pazienza ed entro qualche giorno sarà disponibile per tutti, altrimenti potete scaricare e installare l’APK dal link che trovate qui sotto.

DOWNLOAD APK: WHATSAPP 2.11.476

Approfondisci su www.tuttoandroid.net

Microsoft ha avviato il rilascio di Skype Translator, un software che potrebbe potenzialmente rivoluzionare il sistema di comunicazione tra utenti di lungue diverse. Skype Translator svolge un ruolo molto semplice e allo stesso tempo estremamente affascinante: la traduzione vocale in tempo reale. Grazie a Skype Translator un utente inglese e uno spagnolo possono parlare tra di loro nella propria lingua madre senza temere di non essere compresi: sarà il programma a tradurre la loro voce. L’esempio non è casuale poiché al momento le uniche lingue supportate sono proprio inglese e spagnolo. Skype Translator è compatibile con Windows 8.1 e Windows 10. Al momento si trova ancora in fase beta, ragion per cui per ottenerlo è necessario presentare una richiesta a questo indirizzo. Oltre alla traduzione vocale il software è in grado di tradurre anche i messaggi testuali in 40 lingue differenti. Non vediamo l’ora che il supporto vocale venga esteso anche alla lingua italiana.

Approfondisci su www.tuttoandroid.net

image

Ecco un nuovo prodotto del big nikon! La splendida D750!  Vi posto le caratteristiche principali per gli amanti del mondo reflex come me!

Leggi il seguito di questo post »

Come aveva promesso nokia ha reso disponibile here beta sul play store,il navigatore off line migliore di sempre! Vi posto il Link dove poterlo scaricare.

Scritto con WordPress da Mirko Corbascio

Le novità per chi utilizza i servizi cartografici di HERE non sono limitate a quelle relative al sito here.com, ma si estendono alla suite di applicazioni HERE per smartphone Windows Phone, anch’esse aggiornate in mattinata.

Più nello specifico, le applicazioni HERE Drive+, HERE Maps, HERE Transit e HERE City Lens, hanno ricevuto una aggiornamento indispensabile per beneficiare del sistema di sincronizzazione delle collezioni messo a punto con il passaggio dall’account Nokia al nuovo account HERE. Il changelog comune alle quattro applicazioni recita, infatti:

Crea un account HERE e importa i preferiti dal tuo vecchio account Nokia, in modo che vengano sincronizzati con i tuoi dispositivi mobili e con here.com.

Sincronizzazione possibile, quindi, tra tutti i device, non solo tra gli smartphone Windows Phone, ma anche con smartphone Android, tablet, PC (tramite sito web here.com) e sistemi automotive. Chi utilizzava un precedente account Nokia non perderà i propri dati, sarà sufficiente effettuare la migrazione verso il nuovo account.

Leggi il seguito di questo post »

Dopo averle utilizzate per anni, Apple ha eliminato le mappe di Google anche dal servizio “trova il mio iPhone” presente sul suo iCloud.com. Da qualche ora, infatti, le mappe della società di Mountain View sono state sostituite con quelle realizzate “in house” da Apple in collaborazione con TomTom.

Le mappe erano state cambiate già da qualche mese nella versione “beta” di iCloud ma ora il cambiamento è stato apportato anche alla versione pubblica. Le ultime tracce di Google Maps, al momento, restano in alcune aree del sito di Apple che mostrano l’ubicazione degli Store locali. Anche queste, tuttavia, potrebbero essere ben presto sostituite.

Le mappe di Apple hanno fatto notevoli passi in avanti dopo i tanti problemi riscontrati nei mesi successivi al lancio, avvenuto nel 2012, ed attualmente risultano decisamente molto più precise e dettagliate. Altri miglioramenti sarebbero in cantiere anche se alcuni problemi interni ne avrebbero rallentato il rilascio. Probabile, inoltre, il prossimo arrivo anche di una versione web.

Fonte:HDBLOG

Acer Liquid Jade S è ufficiale e si presenta come il successore del Liquid Jade lanciato qualche mese addietro. E’ uno smartphone di fascia media e il primo di Acer ad offrire un processore a 64 bit, l’unica vera novità degna di nota. Il display IPS ha una diagonale di 5 pollici e una risoluzione di 1280 x 720 pixel e viene animato dal processore MediaTek MT6752M octa core @1,5 GHz a 64 bit. La RAM è pari a 2 GB, mentre lo storage a 16 GB e supporta l’espansione tramite micro-SD. Troviamo, ancora, una fotocamera posteriore da 13 MP e anteriore da 5 MP, una batteria da 2.300 mAh, il supporto dual-SIM, la connettività LTE e la tecnologia audio DTS. Al lancio, monterà Android 4.4 KitKat, ma Acer ha assicurato che sarà aggiornato ad Android 5.0 Lollipop nei prossimi mesi. Acer Liquid Jade S viene proposto a Taiwan al prezzo di 6.990 TWD, circa 181 €, e non sappiamo se e quando sarà lanciato in Europa, ma vi terremo aggiornati.

Approfondisci su www.tuttoandroid.net/news/acer-svela-il-liquid-jade-s-il-suo-primo-smartphone-con-cpu-a-64-bit-238245/

Scritto con WordPress da Mirko Corbascio